Uscire dal vuoto con la creatività

itinerari metacreativi

foto1246

Ci sono luoghi dell’anima che nessuno vorrebbe vedere. Luoghi che provocano timore, ansie, scontentezze. Lì si trovano gli abitanti del vuoto. Queste persone rimangono rinchiuse, circondate perennemente dalle loro paure. Mentre al di là del cancello, ci sono interminabili azzurri, rossi, arancioni. Splendidi colori che varrebbe la pena di vedere. Fuori da lì, oltre ai colori, ci sono i sapori, i profumi, le melodie, le qualità delle superfici che è possibile sfiorare con le mani. Ma gli abitanti del vuoto non escono dal recinto. Così perdono tutta questa bellezza. Quel che manca loro è riflettere un attimo sulla propria situazione, completamente priva della dimensione artistico-creativa. Una dimensione da ritrovare, al più presto. Un individuo lontano dalla creatività, dall’arte, dal pensiero, sentirà inevitabilmente una sensazione di assenza, di incompletezza. Il nostro lato interiore non può essere un semplice accessorio: riscopriamo insieme gli infiniti mondi che la creatività ci offre.

G.C.

View original post

Advertisements
This entry was posted in Uncategorized. Bookmark the permalink.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s